Pubblicazioni e articoli
Al dental service di Bari trattamenti all'avanguardia a costi ridotti
Il low cost, la nuova frontiera nella cura dei denti
Qualità del risultato, efficacia del servizio ed economici della prestazione, le carte vincenti dei nuovi poli dentistici

Viaggi low cost, voli low cost, pasti low cost e perché no anche cure dentali a basso costo. In tempo di crisi gli italiani scelgono sempre di più di fare economia anche sulle cure mediche. Ma a differenza di quanto possa sembrare, nell'ambito delle cure dentali il risparmio non è sinonimo di scarso controllo della sicurezza e di insufficiente qualità della cura perché il nuovo trend di fornire cure odontoiatriche a prezzi contenuti si basa sul connubio tra qualità del risultato, efficacia del servizio ed economicità della prestazione. A Bari esiste una realtà che da mesi ha le carte in regola per essere identificato quale centro dentistico low cost di alta professionalità. Si tratta dello studio situato nei pressi del presidio ospedaliero barese “Di Venere” diretto dal dottor Valerio Partipilo, medico specialista in chirurgia e odontoiatra e responsabile medico dello studio Dental Service di via Alcide de Gasperi a Bari. Il nuovo centro è dotato, secondo severi standard di confort e sicurezza, di quattro sale operative e un piccolo laboratorio odontotecnico.
Lo staff è composto da tre odontoiatri, tra cui anche il dottor Partipilo, e tre assistenti alla poltrona. “Molti cittadini - commenta lo specialista - non possono più permettersi le cure mediche e le rimandano o si affidano al Servizio Sanitario Nazionale dove le liste d'attesa sono infinite o si affidano ancor peggio a “falsi” dentisti. Nell'Italia settentrionale questi studi sono già noti da tempo grazie all'attività di alcuni odontoiatri che - prosegue il dottor Partipilo - sono stati sensibili e attenti alle problematiche economiche dei cittadini”. In base alla recente indagine dell'Istat solo il 39,7% della popolazione dichiara, infatti, di essere stato nell'anno precedente da un dentista o da un ortodontista; a non accedere alle cure odontoiatriche sarebbe soprattutto la popolazione del sud Italia: dai dati emerge che si è sottoposto a controlli o cure dentistiche il 47% dei cittadini residenti nel Nord contro il 29,9% nel Sud.
La quota di persone che non è mai stata da un dentista nel sud è, poi, quasi il triplo (19%) di quella del Nord (6,7%). Inoltre, la quota di coloro che sostengono interamente la spesa per le cure odontoiatriche è molto elevata (85,9%). In questo quadro è facile comprendere che chi decide di curare i propri denti sia orientato a spendere poco e ottenere nel minor tempo possibile risultati di lunga durata. Per risparmiare; infatti, molti pazienti si rivolgono a studi medici in altri paesi dove il costo del lavoro è inferiore a quello italiano.
Sarebbero addirittura oltre 20 mila all'anno in Italia, le persone che scelgono di curarsi ad esempio nei paesi dell'ex Jugoslavia o in Ungheria dove sborsano in media il 60% in meno rispetto a quanto pagherebbero in Italia. Ma prima di arrivare sul posto bisogna intraprendere una fitta e talvolta estenuante ricerca su internet e considerare poi la difficoltà della lingua.
“Una volta però rientrati - sottolinea il dottor Partipilo - ci si accorge che se si presentano delle complicanze o dei controlli da dover fare questi sono difficili da effettuare. Inoltre, la garanzia in altri paesi stranieri non viene applicata quando da, noi per legge questa è applicata”. Nel centro barese low cost del dottor Partipilo è possibile sottoporsi anche a trattamenti all'avanguardia grazie all'uti1izzo di tecnologie avanzate tipo il piezo-surgery, attrezzatura a ultrasuoni capace di tagliare anche l'osso con pochissimo trauma e con una guarigione veloce e indolore. “Abbiamo - prosegue lo specialista - una radiologia digitale a tre dimensioni che ci pennette di fare delle ottime diagnosi e quindi terapie appropriate; inoltre, per altre terapie odontoiatriche tipo malattie del cavo orale o per escidere lesioni pre-cancerose, per curare le carie o altre patologie possiamo – aggiunge il dottor Partipilo - utilizzare i laser e quindi evitare a volta di fare anche l'anestesia.
Per quanto riguarda il costo delle cure odontoiatriche, oggigiorno le terapie hanno un costo alto anche perché il medico è costretto a sopportare numerosi spese, quali l'affitto, il costo del personale specializzato e qualificato, le spesa delle attrezzature aggiornate e dei materiali di consumo e il notevole carico fiscale; tutto questo comporta un costo di produzione maggiore di un 20% rispetto ad altri paesi europei; ma anche su questo fronte nel nostro centro siamo stati capaci di affrontare e risolvere il problema. Con un grossa organizzazione interna, una suddivisione delle competenze specialistiche e approvvigionamenti dei materiali direttamente alla fonte riusciamo, infatti, a contenere i costi e a dare qualità a prezzi contenuti. La sfida - conclude lo specialista - è sempre di cercare di dare il meglio; infatti, entro l'anno nel nostro centro otterremo la certificazione di qualità ISO 9001”.

Corriere del Mezzogiorno – Domenica 13 Dicembre 2009

Studio Odontoiatrico Partipilo - Via L. Ranieri 2/21 angolo via G. Petroni ­ Bari
Tel/Fax +39 080 5038456 - Cell +39 349 6205355 - studio.partipilo@libero.it
P. IVA 02734960723

Creative Intelligence s.r.l.